Come pagare a bordo di MSC Crociere

Hai prenotato la tua bella crociera su una nave della flotta MSC Crociere e ti immagini già a bordo, a passeggiare tra i ponti, sorseggiando un drink o assaporando un buon piatto in uno dei ristoranti di bordo. Ma presto o tardi arriva il momento di scendere e con esso il “conto di fine crociera”. Se ti stai chiedendo come fare per saldarlo beh è molto semplice ed in questa guida su come pagare a bordo di MSC Crociere troverai ogni risposta alle tue domande.

MSC Crociere

MSC Crociere

Pagare sulle navi da crociera è semplice ma è bene conoscere le giuste informazioni prima di salire sulla nave. Prima di tutto è importante sapere che non appena arriverai nella tua cabina troverai una card (una per ogni ospite) che ti servirà per “pagare” tutte le spese di bordo, spese che finiranno nel cosiddetto “conto di cabina” che salderai poi a fine crociera. Il conto potrai controllarlo durante la crociera attraverso la tv della cabina o fartelo stampare direttamente alla reception. Se hai intenzione di pagare il conto di un’altra cabina (hai preso una cabina per i tuoi figli minorenni o sei particolarmente generoso …) non preoccuparti: si può fare.

A questo punto le scelte sono due: pagherai in contanti o con carta di credito?

Se paghi in contanti controlla bene il programma del giorno che troverai in cabina o alla reception: è necessario effettuare un versamento di denaro contante oppure la tua carta si bloccherà dopo qualche giorno. Versamento che farai sempre alla reception. Se puoi (controlla il programma del giorno) recati alla reception il secondo giorno di crociera: eviterai le fisiologiche code del primo giorno. A quanto ammonta la cauzione da versare? Se pagherai tu il conto per tutti gli ospiti della cabina sarà sufficiente versare 250,00 euro, mentre se ogni occupante della cabina pagherà le proprie spese bisognerà versare 150,00 euro a persona, minori esclusi. Se viaggi da solo saranno sufficienti 150,00 euro. Ma i conti si fanno sempre alla fine e quindi, se hai scelto di pagare il conto di bordo in contanti, troverai nell’ultimo o nel penultimo programma del giorno gli orari ed il luogo di bordo ove ti dovrai recare per il pagamento mentre l’ultima notte di crociera ti verrà recapitato il conto direttamente in cabina. A bordo si accettano: Euro, Dollari USA canadesi e australiani, Sterlina, Franco Svizzero, Corone Danesi, Corone Svedesi, Corone Norvegesi, Valuta sud africans, Yen, Real Brasiliano.

Ma una delle domande più comuni è: si accetta la carta di debito? Se scegli la modalità di pagamento in contanti, potrai scegliere di versare la cauzione con la tua carta bancomat scegliendo l’importo che desideri (sempre rispettando i limiti minimi) e se alla fine della crociera l’importo versato è maggiore di quello effettivamente speso lo restituiranno in contanti.

POS per i pagamenti a bordo

POS per i pagamenti a bordo

Se scegli di pagare con carta di credito invece ti sarà sufficiente strisciare la carta in questi POS (a sinistra) che troverai nei corridoi della nave. Probabilmente ti capiterà di vederne qualcuno quando ti troverai a curiosare per la nave appena salito a bordo. Ti basterà seguire la procedura guidata in lingua italiana ed il gioco è fatto. In questa occasione potrai scegliere se pagare il conto di un’altra cabina. In alternativa la registrazione della carta di credito può avvenire anche alla ReceptionI circuiti accettati sono: Visa, MasterCard, Maestro, American Express, Diners Club International, JCB, Discover Network. Non è possibile utilizzare carte prepagate tra cui PostePay. A fine crociera, precisamente la notte prima dello sbarco, ti sarà recapitato in cabina il conto di fine crociera così da poter controllare le spese fatte a bordo.

Il nostro consiglio è quello di scegliere il pagamento con carta di credito per due semplici motivi: porterai con te meno contanti ed eviterai le possibili code per la cauzione e per il pagamento di fine crociera.

Per ulteriori domande non esitare a consultare il forum nella sezione MSC Crociere.

Autore: VaLyUS

Condividi questo post su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam