Harmony of The Seas

Terza nave della classe Oasis, presenta dimensioni e caratteristiche del tutto simili a quelle delle gemelle. Si tratta delle navi da crociera più grandi mai costruite al mondo.

Vengono mantenute la Boardwalk, la caratteristica Royal Promenade ed il Central Park con oltre 10.000 piante vive differenti provenienti da ogni parte del mondo. 37 diverse categorie di sistemazioni, dalle superlative Royal Loft Suite alle cabine interne con.. balcone virtuale, giusto per non sentire la mancanza del nostro amato mare.

In tema di divertimenti Royal Caribbean anche a bordo di Harmony of The Seas non si smentisce con alcune grandi novità, a partire dall’Ultimate Abyss: lo scivolo più alto mai esistito a bordo di una nave da crociera. Ma non finisce qui: un trio di scivoli d’acqua chiamato Perfect Storm alto ben 5 piani, la ormai famigerata Zip Line e giusto per non farsi mancare nulla surf, golf ed un parco acquatico interamente dedicato ai bambini. Chi invece ama il relax non avrà di che preoccuparsi, a bordo di Harmony of The Seas è presente Vitality at Seas, la più grande SPA mai costruita a bordo di una nave con una palestra all’avanguardia. Ma se il meteo lo permette, non dimenticate di fare una corsetta attorno alla nave, c’è una pista che fa al caso vostro ed è lì che capirete quanto è grande Harmony of The Seas!!

Lo Studio B, pista di pattinaggio su ghiaccio adatta ai divertimenti di tutti i passeggeri, offrirà anche splendidi spettacoli. Spettacoli disponibili anche all’aperto presso l’AquaTheatre (mozzafiato!) e al Royal Theater, classico teatro situato a prua (ponti 3, 4 e 5).

Alla sera, a bordo di Harmony of The Seas, avrete l’imbarazzo della scelta. Ben 25 tra bar, lounge, cafè e ristoranti ma la novità delle novità, già presente a bordo di altre navi della flotta, è il Bionic Bar: il primo bar gestito da barman-robot.

  • : 2016
  • : non ancora avvenuto
  • : 227.000
  • : 362.15
  • : 66,4
  • : 22,6
  • : 18 di cui 16 ad uso ospiti
  • : 5.497
  • : 2.165

Autore: VaLyUS

Condividi questo post su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam