Venezia

Il Porto di Venezia, dedicato alle crociere, si sviluppa principalmente sulla Marittima, mentre per le navi di minor stazza è dedicata l’area di Santa Marta e San Basilio.

Lo scalo si sviluppa su nove terminal; nove per la Marittima, il 103, il 107,il 108, il 109, il 110, il 117, il 123 l’Isonzo 1 e l’Isonzo 2, uno per San Basilio Santa Marta, il San Basilio.

Vediamo il principale, la Marittima.

Si sviluppa su 4 banchine per complessivi 2282 metri lineari, Banchina Isonzo, Banchina Tagliamento, Banchina Piave, Banchina Testata Marmi (più altri 800 metri Santa Marta, San Basilio)

Venezia Terminal Passeggeri

Venezia Terminal Passeggeri

Il porto passeggeri è servito dall’aeroporto internazionale, Marco Polo, dalla Ferrovia e dalle autostrade A4, A27.

COME RAGGIUNGERLO

DALL’AEROPORTO

Provenendo dall’aeroporto, che dista circa 13 chilometri, ci si può servire dei mezzi pubblici di terra o di acqua.

Taxi privato: una ventina di minuti al costo di 45 euro, tariffa fissa. Il taxi raggiunge su richiesta il terminal desiderato.

Autobus ATVO: raggiunge il Terminal di Piazzale Roma, porta d’accesso alla città, senza alcuna fermata intermedia, frequenza ogni mezz’ora, tempo di percorrenza meno di 20 minuti. Vedi orari e tariffe
http://www.atvo.it/allegati/aeroporti/linea_35_dal_16.06.2015_al_15.09.2015.pdf

Autobus ACTV: Linea 5 effettua servizio locale, numerose fermate; raggiunge sempre Piazzale Roma. Costo biglietto 8 euro, corse ogni 15 minuti, tempo percorrenza circa 25 minuti. Vedi orari

http://www.actv.it/pdf/UM/U-5.pdf

Taxi acqueo: circa un’ora prezzo dai 120 ai 150 euro a seconda del numero persone, e raggiunge la darsena navi della Marittima

Motoscafo pubblico Alilaguna; linea Blu circa 1 ora e mezza e raggiunge la darsena navi della Marittima. Vedi orari e tariffe
http://www.alilaguna.it/it/linea-blu/blu-orario

Una volta in Piazzale Roma si può raggiungere il terminal sia tramite taxi,

Taxi in Piazzale Roma e relative tariffe

Tariffe Taxi Piazzale Roma

Tariffe Taxi Piazzale Roma

sia attraverso la monorotaia sopraelevata, denominata People Mover, il cui accesso è ben indicato nell’area del piazzale, al prezzo di 1,50 euro (dal 1° luglio 2015).
Acquisto biglietti solo con emettitrici automatiche; tempo di percorrenza 3 minuti. Una volta scesi alla prima fermata ci si incammina verso l’interno del terminal (150/200 metri) e si raggiunge il piazzale antistante il terminal 107, da dove partono i bus navetta per i terminal più lontani come gli Isonzo o il 117-123.

Stazione partenza Piazzale Roma (accanto il piccolo deposito bagagli)

Stazione Partenza Piazzale Roma

Stazione Partenza Piazzale Roma

Stazione Partenza Piazzale Roma (2)

Stazione Partenza Piazzale Roma (2)

 

DALLA FERROVIA

La stazione di Venezia, Santa Lucia, è una stazione di testa non di transito. Una volta scesi dal treno e usciti dalla stazione il terminal può essere raggiunto in più di un modo.

Taxi acqueo che parte dalla riva antistante la stazione, davanti alla Chiesa degli Scalzi sulla sinistra, e raggiunge la darsena navi della Marittima

Si raggiunge Piazzale Roma o a piedi attraverso il quarto ponte sul Canal Grande, il Ponte della Costituzione, che si trova a circa trecento metri sulla destra una volta usciti dalla stazione. Il ponte è abbastanza alto e può essere difficoltoso percorrerlo con i bagagli

Si utilizza un mezzo pubblico ACTV linea 1, 2, 3 o 4.1 oppure 5.1; una sola fermata per Piazzale, tempo percorrenza tre minuti. Prezzo biglietto 7,5 euro (dal 1° luglio 2015) compreso il trasporto di un bagaglio la cui somma delle tre dimensioni non superi i cm. 150.

Una volta in Piazzale Roma PM o taxi per raggiungere la Marittima (vedi aeroporto)

I bagagli possono essere lasciati, all’interno della stazione, al “Deposito Bagagli”, che si trova a fianco del “Binario 1”, dove, nel giorno di presenza di navi in porto, dalle ore 08.00 viene allestito un banco per il loro ritiro e successivo recapito, da parte della Cooperativa** che gestisce il servizio, direttamente a bordo nave al prezzo di 7 euro il collo. (viceversa nel percorso di ritorno si possono lasciare al deposito bagagli in Marittima, p.e.terminal 103, oppure all’Isonzo, o al 117)

** Società Cooperativa Venezia 1907 telefono  041 715029 – Fax: 041 5242506

Stazione Ferroviaria di Venezia Santa Lucia

Terminal 103, in testa Bacino, dove si trova un deposito bagagli

C’è la possibilità di scendere alla stazione di Mestre e raggiungere il Terminal desiderato in una quindicina di minuti, servendosi di un taxi, al prezzo fisso di 35 euro.

DALLE AUTOSTRADE

All’uscita di Villabona della A4 proveniente da Milano, seguire le indicazioni per Venezia, sono poco meno di una decina di chilometri. Si percorre il Ponte Translagunare della Libertà e una volta raggiunta la rampa terminale del ponte, al primo semaforo, si gira a destra e dopo un centinaio di metri si trova l’entrata alla Marittima; impossibile sbagliare. Attenzione che sul Ponte sia in andata che in ritorno sono attivi gli autovelox; limite velocità 70kmh.

Dall’A4 proveniente da Trieste, e dalla A27, che si congiunge con l’A4, percorrere la tangenziale fino all’uscita “PORTO”, dopodichè seguire le stesse indicazioni per l’uscita di Villabona.

All’entrata della Marittima si trova un casello di controllo che immette nell’area dei terminal; seguire le indicazioni che portano al terminal di imbarco, al parcheggio e alla nave.

All’interno del Terminal si trovano 5 parcheggi scoperti e recintati per le auto, P1, P2, P3 solo sosta breve, P4 e P5, videosorvegliati e controllati da servizio di ronda 24 ore su 24. Sempre meglio prenotare l’eventuale parcheggio attraverso l’apposito servizio. Il costo per un auto ammonta a 95 euro la settimana. I parcheggi sono aperti dalle ore 08.00 alle ore 17.00 dei giorni in cui son presenti le navi; eventuali necessità al di fuori di detti orari possono essere concordate contattando il numero telefonico del VTP 041 2403033
http://www.vtp.it/prenota/Default.jsp?LANG=0
Aggiornato al 14.08.2016