Ecco la migliore crociera, quella che ci manca

Finalmente è arrivato l’articolo più atteso, il consiglio che tutti richiedono, le parole magiche che tutti vogliono conoscere per una crociera da sogno, una crociera di relax e divertimento, di soste lunghe un po’ ovunque, di cibo italiano e divertimenti americani…

…Ecco a voi la migliore crociera!

Ebbene sì, in tantissimi me lo hanno richiesto… «Valè, appena decido di fare una crociera me la consigli tu quella migliore!»

E così si passa dalla teoria alla pratica, perchè la crociera è una vacanza che sta andando molto ormai da anni, i cantieri sfornano sempre più navi sempre più grandi ed i passeggeri aumentano. Anche perchè ci si sta rendendo conto che a parte i periodi più intensi dell’anno, prenotare una crociera significa scegliere una soluzione con un eccellente rapporto qualità\prezzo, talmente vantaggioso che immaginare di sommare i costi necessari per vitto, alloggio e trasporto spesso ci sorprende per quanto conveniente sia.

Ed ecco che viene la voglia di partire in crociera ma non una qualunque… la crociera migliore!

Beh si, certo! E allora a voi gli ingredienti…

La crociera migliore è quella dall’itinerario migliore, con la nave migliore nel periodo migliore. Peccato che dietro ogni “migliore” appena scritto si celi un concetto assai aleatorio: la soggettività.

A bordo di Harmony of The Seas

A bordo di Harmony of The Seas

Solo nel 2016 sono stato a bordo di navi grandi e piccine, dalla nuovissima Harmony of The Seas durante il suo evento inaugurale alla piccola Azamara Journey.. per poi concludere l’anno su MSC Splendida per la crociera di Natale. Navi totalmente differenti, Harmony può ospitare fino a un massimo di 5.479 passeggeri, Splendida che ne può ospitare al massimo 3.959 e Journey soltanto 694. Non vorrete però mica chiedermi la migliore, vero? Non potrei dirvelo, perchè la nave migliore per me non è detto lo sia per te che stai leggendo l’articolo in questo momento. Non è detto che ti piaccia salire su una nave piccola (anche se probabilmente sarai più coccolato) dove trovi soprattutto relax, perchè magari cerchi più divertimenti e più possibilità di socializzare, opportunità che solo una grande nave può darti. Degli arredi spero non vogliate parlarne: perchè se ognuno di noi arreda casa in maniera diversa ci sarà un motivo… lo stesso per cui la stessa nave può non piacere a tutti nella struttura o negli arredamenti.

Harmony of The Seas

Harmony of The Seas

Azamara Journey

Azamara Journey

 

Ma passiamo all’itinerario. La Grecia dicevi? Beh si, bella. Ma a me ricorda molto la Calabria e preferisco il Mediterraneo Occidentale. Dove sì, è vero, ci sono itinerari più o meno belli, più o meno conosciuti. Quindi almeno in questo riusciamo a definirlo l’itinerario.. migliore? Ma direi proprio di no.. perchè a quel punto bisognerebbe valutare il budget e le nostre esigenze a bordo: perchè se viaggio con due bambini e l’itinerario che voglio fare è offerto solo da compagnie non troppo organizzate in tal senso allora sarà un problema…

…insomma la scelta di una crociera non è facile, in base a ciò di cui hai bisogno scegli la soluzione migliore, che lo sarà per te ma non è detto che lo sia per gli altri. Certo è che la crociera migliore in assoluto.. non esiste!

Azamara Journey

Azamara Journey

Tanti amici che come me hanno la fortuna di gustarsi ogni giorno il panorama che solo lo Stretto di Messina sa regalare spesso mi dicono: l’altro giorno ho visto una nave strana, aveva il fumaiolo con la X! Piuttosto che… ne è passata una con lo scafo tutto blu… pensavo non ne esistessero così!

Esiste almeno una “crociera” per ogni esigenza e addirittura ne esiste una per ogni momento della nostra vita.

E virgoletto crociera perchè ricordiate che la crociera è l’insieme di una nave (o di un pezzo di ferro per gli appassionati), di un itinerario e di uno o più compagni di viaggio. Ed è anche per questo che si tratta di una vacanza così interessante…

Buon mare a tutti!
Valerio Denaro

Author: VaLyUS

Share This Post On

1 Comment

  1. Per me la crociera più bella è quella che ci fantire vivi e liberi, quella che ci fa stare in pace con noi stessi e con l’ambiente che ci circonda, quella che ci fa attingere dalla fonte del sapere nuove conoscenze, quella che ci poermetterà di portare dentro di noi il ricordo di quei giorni trascorsi in mare…

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam