A Celebrity Cruises il primo posto tra le grandi compagnie di crociera del “Readers’ Choice Award”

CELEBRITY CRUISES SI AGGIUDICA IL PRIMO POSTO TRA LE GRANDI

COMPAGNIE DI CROCIERA DEL “READERS’ CHOICE AWARD”,

IL PRESTIGIOSO PREMIO ANNUALE DEI LETTORI

DI CONDE NAST TRAVELER

 

A Celebrity Cruises anche il premio “World Savers Awards” di Conde Nast Traveler come vincitrice assoluta nella categoria crociere

 

 

Genova, 21 ottobre 2011 – In un anno fra i più gloriosi per il numero di riconoscimenti ricevuti, Celebrity Cruises è lieta di annunciare di aver ricevuto proprio questa settimana un premio di inestimabile valore. Nell’ambito del Readers’ Choice Award, il prestigioso premio che ogni anno i lettori di Conde Nast Traveler attribuiscono ai migliori hotel, città, isole, società di autonoleggio, compagnie aeree e di crociera, Celebrity Cruises è balzata al primo posto nella categoria grandi navi (più di 2.500 passeggeri).

 

Un riconoscimento importante che arriva in Italia in un momento chiave per la compagnia, dopo il recente annuncio della collaborazione con il cruise operator genovese Top Cruises per la vendita in Italia delle crociere nel Mediterraneo in partenza dai porti di Civitavecchia e Venezia e destinata a sviluppare ulteriormente sul nostro mercato la presenza del premium brand del Gruppo Royal Caribbean.

 

“Tutti noi siamo molto entusiasti di questo riconoscimento – afferma Gianni Rotondo, direttore generale RCL Cruises LTD Italia – Siamo sicuri che anche in Italia vedremo crescere sempre di più la presenza delle prestigiose navi della moderna flotta di Celebrity Cruises, tanto apprezzate nel mondo e ora riconosciute come le migliori nella loro categoria dai lettori di Conde Nast Traveler”

 

Molte sono state le iniziative portate avanti da Celebrity Cruises nel 2011: oltre all’ambizioso programma di “solsticizzazione” delle navi di Classe Millenium, quest’anno Celebrity ha lanciato la quarta, lucente nave di Classe Solstice, Celebrity Silhouette, che presenta il primo ristorante interattivo “The Lawn Club Grill” e ha avviato la costruzione della quinta nave di Classe Solstice, Celebrity Reflection, che sarà pronta nel 2012. Inoltre ha annunciato le prime crociere in Asia e una collaborazione molto speciale con il Breast Cancer Research Foundation®; a dimostrazione della propria leadership e capacità di innovazione gastronomica, ha introdotto speciali pacchetti di cene nei ristoranti di specialità e ha presentato un interessante libro di ricette intitolato “Excite the Senses”.

 

In più il 10 ottobre, a riprova della propria expertise su vini e cibo, ha annunciato che introdurrà un’intera serie di crociere tematiche sul vino in Francia, Spagna e Portogallo durante la stagione del raccolto 2012, aumentando così l’offerta di itinerari in Europa, in particolare verso alcune delle prime tre destinazioni secondo i sondaggi di Conde Nast Traveler: Firenze, Barcellona e Roma.

 

Circa 29.000 lettori hanno risposto quest’anno all’indagine di Conde Nast Traveler, votando le compagnie di crociera in sette aree: attività ed attrezzature, equipaggio/servizio, camere, design, cibo/pasti, itinerari e escursioni. E’ possibile consultare la lista completa dei vincitori sul sito di Conde Nast Traveler e sul numero di novembre 2011 della rivista.

 

Solo qualche settimana prima, in occasione della quinta edizione dei “World Savers Awards”, che ogni anno premia gli operatori nel turismo che più si sono distinti in ambito sociale e ambientale, Conde Nast Traveler aveva nominato Celebrity Cruises vincitrice assoluta nella categoria crociere.

 

Ogni anno, le aziende turistiche di tutto il mondo vengono premiate per la loro leadership in ambito sociale e per la responsabilità ambientale, in sei aree chiave. Celebrity ha dovuto aderire a standard molto precisi: la giuria che ha esaminato le 131 candidature era composta da accademici, CEO, filantropi ed editori di Conde Nast Traveler che hanno classificato i candidati in ognuna delle note aree di responsabilità sociale, con premi finali determinati da un insieme di classificazioni prodotte dai giudici stessi.

 

Celebrity è stata riconosciuta per la ricchezza di attività a cui si dedica, inclusi gli sforzi compiuti verso la popolazione di Haiti a seguito del terremoto devastante del 2010; le forti relazioni a livello di comunità che la compagnia intrattiene e gli sforzi finalizzati all’educazione, incluso l’annuale G.I.V.E Day (l’acronimo di “Get Involved, Volunteer Everywhere” – “Sentiti coinvolto, volontario ovunque”), al quale partecipano i dipendenti a bordo e a terra di tutto il mondo; coinvolgimento dei manager della compagnia nei consigli di amministrazione delle organizzazioni no profit; contributi economici; contributi culturali come Fondo Galapagos promosso da Celebrity Xpedition a supporto della conservazione e protezione delle specie e dell’habitat dell’isola; le recenti iniziative per aumentare la consapevolezza e raccogliere fondi per la ricerca sul cancro al seno; il programma Save the Waves (Salvate le onde) e tutte le attività di attività di coinvolgimento e informative “Oceans Ahead” condotte a bordo e presentate dai responsabili ambientali della compagnia.

 

I giudici hanno anche dato votazioni elevate alle numerose iniziative di Celebrity in termini di efficienza energetica, inclusi: la prima applicazione su una nave da crociea della tecnologia solare; un design a guscio ancora più efficiente; un rivestimento ancor più efficiente a livello energetico; vetri che filtrano i raggi UV; transizione totale della flotta da illuminazione alogena ad un’illuminazione a LED maggiormente efficiente a livello energetico; sistemi avanzati di purificazione delle acque di scarto (Advanced Wastewater Purification – AWP), nonostante tali sistemi non siano richiesti obbligatoriamente da leggi e regolamentazioni internazionali, ed un programma di riciclo per tutta la flotta. Nel 2010, le navi Celebrity Cruises hanno riciclato e riutilizzato più di 5,1 milioni di libbre di materiali ponendo continua enfasi sul riciclo e la donazione di materiali di alta qualità, quali il vetro, la carta, il cartone, l’alluminio e barattoli d’acciaio, ceneri degli inceneritori, plastica, cartucce di stampanti, pallet di legno, batterie, materiale elettronico, rotoli di plastica, lampade fluorescenti e grasso delle cucine.

 

In un recente sondaggio di Conde Nast Traveler è emerso che il 93% dei lettori pensa che le aziende turistiche dovrebbero essere responsabili nei confronti della protezione dell’ambiente, mentre il 58% sostiene che la propria scelta dell’hotel (o della compagnia di crociera) è influenzata dal supporto che questi forniscono alle comunità locali. Secondo Conde Nast Traveler, il “World Savers Awards” premia vacanze durante le quali rilassarsi nel lusso, sentendosi in pace e sapendo che il denaro che si sta spendendo contribuisce a sostenere giuste cause sociali.

Author: administrator

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam